Chiesa di Santa Maria del Popolo

Luogo di culto cattolico del centro storico di Roma, esempio di architettura rinascimentale

Santa Maria del Popolo è uno degli edifici più significativi del Rinascimento romano, non solo per i suoi caratteri architettonici, ma anche per i dipinti e le sculture che custodisce. La chiesa sorse da una piccola cappella costruita per volontà di papa Pasquale II a spese del popolo romano (da cui il nome) sulle tombe dei Domizi. Probabilmente fu edificata come ringraziamento per la conquista di Gerusalemme, alla conclusione della prima Crociata.

Riedificata nel Quattrocento all’epoca di papa Sisto IV, fu modificata nel Seicento ed è legata ai nomi di Bramante, Sansovino, Pinturicchio, Mino Da Fiesole, Raffaello, Bernini e Caravaggio. Di quest’ultimo sono presenti La Conversione di San Paolo e la Crocifissione di San Pietro, che insieme all’Assunta di Annibale Carracci ornano la cappella Cerasi, posta a sinistra dell’altare maggiore.

Useful Info

Tutti i giorni ore 7.30 - 12.30 / 16.00 - 19.00
Venerdì e sabato: ore 7.30 - 19.00
Domenica ore 7.30 - 12.30 / 16.30 - 19.00

Orario Messe:
Tutti i giorni: ore 8.00; 10.00; 11.00; 12.00; 13.00 - 18.30

Gli orari possono subire cambiamenti. Si suggerisce di verificare contattando la chiesa

Perché supportare questo progetto?

Scopri perché

Search in the website

Menu Menu

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.