Le peccatrici penitenti

Papa Leone X fondò in Via delle Convertite un monastero con bolla del 19 maggio 1520.
La bolla così diceva: “per quelle meretrici e donne disoneste che vogliono ritirarsi dalle vie del peccato e ridursi a penitenza”.

Il Papa assegno all’istituto la vicina Chiesa di Santa Lucia che da allora cambio titolo e fu dedicata a Santa Maria Maddalena. Qui fu posto il celebre quadro del Guercino che fu poi trasferito alla Pinacoteca Vaticana quando la chiesa venne demolita per i lavori di ampliamento di via del Corso.

Dal monastero delle Convertite prese quindi il nome la strada.

Perché supportare questo progetto?

Scopri perché

Search in the website

Menu Menu

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.