La casa della papessa Giovanna

La casa della papessa Giovanna si trova tra via dei Santi Quattro e Via dei Querceti ed è segnata da un’edicola che purtroppo è in grave stato di abbandono. Questa edicolaavrebbe dovuto raccontare la storia dell’incidente accaduto alla papessa Giovanna.

Leggende

La leggenda narra del papa donna che riuscì ad ingannare i suoi contemporanei e ad insediarsi in San Pietro come pontefice.
Questa storia è piuttosto nota ai romani, quello che invece in pochissimi sanno è che ci sono delle coincidenze nella leggenda e che è una casa il centro di queste coincidenze, una casa che si trova sulla via che conduceva il papa dalla Basilica di San Pietro fino a San Giovanni in Laterano che in tempi passati era la dimora del papa e per questo il percorso era una processione religiosa molto nota al tempo.

Intorno alla metà del IX secolo la storia narra di una giovinetta che venne da lontano e che dal suo arrivo a Roma si fece passare per un ragazzo e, sotto le nuove mascoline vesti, fece una rapida carriera ecclesiastica fino ad essere acclamata all'unanimità papa alla morte di papa Leone IV.
Il nome della fanciulla è Giovanna Anglico che, nella sua veste di ragazzo, era di fatto Giovanni.
Per due anni e mezzo la ragazza portò avanti un esemplare pontificato fino a quando la truffa non fu smascherata miseramente. In un momento della processione da San Pietro a San Giovanni, trovandosi alla curva di via dei Querceti, la papessa venne disarcionata da cavallo, cadde a terra e diede alla luce un figlio. Qui la leggenda crea due diverse versioni del seguito dei fatti, in una di queste versioni la papessa muore dando alla luce il figlio che, beffa del destino, fece una carriera ecclesiastica di successo fino a divenire vescovo. Nell'altra la papessa viene rinchiusa in un convento ad espiare per i propri peccati.
In ogni caso, che la storia sia vera oppure frutto della fantasia, esiste un misterioso legame tra i fatti raccontati ed il punto in cui si dice avvenne l'incidente col cavallo poiché non solo proprio in quel punto esiste un'edicola che sembri raccontare questi fatti nelle sue iscrizioni, ma pare anche e soprattutto che la casa stessa, quella all'angolo di Via dei Querceti, abbia, di quel periodo, una quantità significante di documenti che ne attribuiscono la proprietà a tale Giovanni Papa.

Cosa si nasconde dietro le mura di quella casa? Esiste una qualche verità in una leggenda così tanto ben articolata da perdurare nella credenza popolare per tanti secoli?

Perché supportare questo progetto?

Scopri perché

Search in the website

Menu Menu

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.