Chiesa di San Marcello al Corso

Legends

Nel 1519 un incendio distrusse il tempio e all'incendio sopravvisse il meraviglioso crocifisso che ritrae l'agonia di Gesù Cristo con enorme ed impressionate realismo. Il Crocifisso viene tutt'oggi venerato e si trova nella quarta cappella a destra nella Chiesa di San Marcello al Corso.

Sul realismo dell'agonia di Gesù Cristo in croce nacque subito una leggenda secondo la quale l'autore era ossessionato dal desiderio di ritrarre fedelmente le sofferenze di Gesù al punto da arrivare ad uccidere un carbonaio per poterlo utilizzare come modello per l'agonia.

Jesus Christ agony is so real in this work that a legend come around the sculptor. The legend says that the author, to  create a so realistic pain, murdered a coal merchant to have a perfect model to sketch the agony.

Categories

Why support this project?

Find out why

Search in the website

Menu Menu

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.